In Madagascar una scuola materna che funziona

Salta l’inaugurazione per via dell’emergenza sanitaria in atto, ma l’edificio è nel pieno della sua attività con l’istruzione affidata alle suore trinitarie

È a tutti gli effetti attiva la scuola materna a Tanandava, a sud del Madagascar. L’ultimo progetto, in ordine temporale, finanziato dall’ass. Insieme per l’Africa e dalla famiglia Lorusso. Ad aprile scorso si sarebbe dovuta tenere l’inaugurazione dell’edificio alla presenza di una delegazione della Onlus andriese in Madagascar, ma a seguito dell’emergenza sanitaria, tale viaggio è stato posticipato a data da destinarsi.

Il presidente dell’associazione, Emanuele Mastropasqua: «La scuola materna, che si estende su una superficie di 250 metri quadri e si compone di 3 locali adibiti ad aule più i servizi igienici è nel pieno della sua operatività. Ad educare i bambini che la vivono ci pensano le suore trinitarie. Una scuola che vive nel ricordo di Lorusso Antonio e Mariella tragicamente scomparsi, nel 2017, a seguito di un incidente stradale. Tale scuola, ricordiamo, è frutto del desiderio di papà Domenico che ci ha incaricato di dare esecutività all’opera. L’associazione Insieme per l’Africa continua dunque nell’opera instancabile di aiutare concretamente chi vive il disagio sociale, economico e soprattutto culturale, consapevoli del diritto allo studio rende grandi e liberi tutti gli uomini e le donne ».

Mastropasqua intanto ringrazia anche color che continuano a sostenere l’associazione con la donazione del 5 per mille. È di circa 13.500,00 euro la donazione riguardante il reddito 2018, accreditata in questi giorni sul conto dell’associazione.

«In un periodo particolare in cui l’attenzione è concentrata sull’emergenza sanitaria da covid-19, impariamo a rivoluzionare le nostre priorità. Anche a distanza – conclude Mastropasqua – cerchiamo nel nostro piccolo a fare del bene per migliorare la terra che abitiamo ».

"Se ci sono sogni di un bellissimo Sud Africa, ci sono anche strade che
portano al raggiungimento di questo obiettivo. Due di queste strade
possono essere chiamate Bonta' e Perdono"
Nelson Mandela

Privacy Policy Cookie Policy
Download mp3