Inaugurato il Villaggio Puglia in Rwentobo

Il progetto è stato realizzato anche dall’ass. Onlus Insieme per l’Africa che ha finanziato  le aule della scuola professionale

 

Spicca ben visibile, sulla strada che collega Kampala, capitale dell’Uganda, a Kigali capitale del Rwanda, da domenica 10 novembre 2013, un segnale stradale indicante Villaggio Puglia in Rwentobo.

Un sogno diventato realtà per le associazioni di volontariato pugliesi che, in rete, hanno dato vita al progetto. Tra queste, l’associazione Insieme per l’Africa, che ha finanziato la costruzione di tre aule della Scuola Professionale del villaggio.

Alla cerimonia di inaugurazione in Uganda erano presenti anche rappresentanti dell’associazione Onlus andriese: il presidente Emanuele Mastropasqua, il consigliere dell’associazione, lo chef Pietro Zito, il fotoreporter Giuseppe Tricarico e Rotunno Taddeo, tutti membri di Insieme per l’Africa, una realtà che dal lontano 2004 è attiva nella realizzazione di progetti che garantiscano solidarietà, sostegno sociale, beneficenza e assistenza socio-sanitaria nei paesi poveri dell’Africa.

Dalla mattina di domenica 10 novembre u.s. e fino al tardo pomeriggio della stessa giornata, tra cerimonie religiose, canti e balli è stato inaugurato il villaggio che sorge in un’area dell’Uganda estremamente povera, caratterizzata dalla presenza di molti rifugiati, dove attorno manca acqua ed energia elettrica, dove le strade non sono asfaltate ed è difficile percorrerle durante la stagione delle piogge e dove, purtroppo, è molto forte la mortalità per AIDS e malaria.

All’inaugurazione, hanno preso parte oltre 2000 persone; il progetto ha avuto anche l’apprezzamento dell’Ambasciata italiana a Kampala e molte autorità locali si sono complimentate con i promotori dell’iniziativa e con i missionari dell’Ordine dei francescani che instancabilmente operano in questo territorio.

Il presidente Emanuele Mastropasqua: “E’ con gioia che abbiamo partecipato all’evento inaugurale di un villaggio pronto ad ospitare alcune delle persone che vivono nel disagio e nell’emergenza in un territorio che ha bisogno del nostro aiuto. Molto ancora c’è da fare e la speranza  è che al progetto Villaggio Puglia vi aderiscano altre associazioni, liberi cittadini e persone che tengono a cuore il nostro progetto”.

"Se ci sono sogni di un bellissimo Sud Africa, ci sono anche strade che
portano al raggiungimento di questo obiettivo. Due di queste strade
possono essere chiamate Bonta' e Perdono"
Nelson Mandela

Privacy Policy Cookie Policy
Download mp3